UNDER 15: I RISULTATI DEL WEEKEND

Fiorentina Women’s – ACF Arezzo 6-0 (2-0/1-0/3-0)

Arezzo : Rossi, Giannini, Cincinelli, Nocentini D., Bonini, Conti, Borgogni, Cappetti, Ricci
a disposizione : Marcianesi, Gori, Nocentini V.

Esce sconfitto l’Arezzo, ma le ragazze amaranto giocano una partita di alto livello contro le pari età della Fiorentina. Il risultato finale penalizza troppo le aretine e non rispecchia l’andamento della gara. Sicuramente c’è da mettere in risalto l’ottima prestazione della centrocampista Rossi, in un’insolito ruolo: per la gara deve indossare i guanti da portiere a causa di un infortunio del portiere Manieri durante l’ultima seduta di allenamento del venerdì. Primo tempo equilibrato, sono poche le occasioni goal, se da una parte Rossi si fa notare con due interventi decisivi su conclusioni da fuori area, dall’altra parte l’estremo difensore viola non trova difficoltà sulle conclusioni dell’Arezzo, deboli e centrali. Riesce comunque la Fiorentina a trovare il goal, per ben due volte, sfruttando le due uniche indecisioni delle amaranto dei primi venti minuti. Nel secondo tempo persiste sempre molto equilibrio, ma l’Arezzo si fa molto pericoloso: alza il baricentro e tiene la squadra viola nella propria metà campo. Cappetti a sinistra e Bonini a destra, cercano di scardinare la retroguardia viola, ma la bravura dei difensori della fiorentina, e un po’ di fortuna per l’estremo difensore in un paio di occasioni, non permettono al l’Arezzo di trovare il goal. Segna invece la Fiorentina, con un goal strappa applausi: gran giocata sulla fascia destra di Ciabini, giocatrice classe 2006, dotata di un indiscusso talento, che salta due avversari e serve Santini al limite, tiro di prima intenzione batte che Rossi . Nel terzo tempo sempre molto equilibrato, le due formazioni effettuano i tre cambi obbligatori, ma sostanzialmente non cambia l’andamento della gara.  Ne approfitta la Fiorentina che fissa il risultato sul 6-0. Da lodare la prova di tutta la squadra, guidata sempre con molto carattere dal capitano Conti. Prossima gara, l’impegno casalingo con la Libertas Lucca.

ACF Arezzo – Tuscar 1-3 (1-1/0-0/0-2)

Marcatore: Masci

Arezzo: Rossi, Grottini, Marcianesi, Scognamiglio, Castellaneta, Cincinelli, Masci, Picinotti, Bonaventi.
A disposizione : Giannini

Amichevole per le U15, contro la Tuscar. Le ragazze non scese in campo nella partita di campionato con la Fiorentina, approfittando della sosta nel campionato maschile, scendono in campo per avere la possibilità prendere più minutaggio in campo, a continuazione del lavoro svolto in questi mesi. Le amaranto già dai primi minuti di gioco dimostrano molta personalità e mettono sotto pressione gli avversari. A metà tempo l’Arezzo passa in vantaggio grazie ad un’azione personale di Masci, che salta due avversari e dal limite calcia di destro, palla all’angolo basso e 1-0. Continua il pressing offensivo amaranto, le ragazze hanno altre due occasioni per trovare la rete del 2-0, ma le conclusioni imprecise escono di poco. Trova invece il pareggio la Tuscar nell’ultimo minuto del primo tempo, conclusione da fuori area dell’attaccante gialloverde e palla in rete. Nel secondo tempo c’è molto equilibrio, entrambe le formazione creano molte occasioni, ma i portieri si dimostrano attenti e sventano tutte le occasioni. Nel terzo tempo le amaranto alzano il ritmo, giocando venti minuti di buon calcio. Creano molte occasioni, per ben due volte Castellaneta ha l’occasione per realizzare il goal personale, ma nelle due situazioni a tu per tu con il portiere, la prima conclusione esce di poco mentre nella seconda si supera il portiere della Tuscar. Ci prova anche Bonaventi, ma è sempre l’estremo difensore ospite a parare. Ed ancora l’estremo della Tuscar che si supera su una conclusione di Masci. Gli ospiti si affacciano in area dell’Arezzo con veloci contropiedi, approfittando dello sbilanciamento amaranto in fase offensiva. Per due volte sono abili gli attaccanti della Tuscar a trovare la rete. Nel finale c’è ancora un’occasione per l’Arezzo: Castellaneta lavora bene un pallone fuori area, si gira e calcia sotto la traversa, ma ancora una volta la bravura del portiere della Tuscar gli nega la gioia del goal. Al fischio finale, applausi per le ragazze amaranto, che con grande personalità hanno fatto vedere i progressi fatti in questi mesi, conseguenza del duro lavoro svolto con costanza in allenamento.