SERIE C: AREZZO SCONFITTA DAL PONTEDERA

Alla fine l’impresa non è arrivata, il Pontedera allenato da Renzo Ulivieri riesce a battere l’Arezzo Calcio Femminile con un rotondo 5-1 e dimostra di valere il primato solitario in classifica. Per la formazione amaranto Verdi ha cercato di riaprire i giochi, ma le doppiette di Del Prete e Carrozzo e la rete finale di Maffei regalano i tre punti alla squadra granata.

Città di Pontedera – ACF Arezzo. Dopo due settimane di sosta si torna a giocare il campionato di Serie C. Per la tredicesima giornata le ragazze dell’Arezzo Calcio Femminile sono chiamate ad affrontare una difficile trasferta contro il Pontedera, prima in classifica. La partita inizia con il Pontedera che cerca di far correre a vuoto la squadra amaranto facendo girare il pallone velocemente e con pochi tocchi, l’Arezzo non rimane a guardare e prova ad alzare il baricentro per aumentare il pressing, così facendo l’intensità della gara prende dei buoni ritmi. Al primo affondo, però, il Pontedera passa (12’): palla al centro dove arriva alla battuta Del Prete, sulla conclusione respinge d’istinto Ruotolo che nulla può sul secondo tiro ravvicinato. L’Arezzo prova a scuotersi con due conclusioni dalla distanza di Pesci e Paganini, ma la formazione di casa trova il 2-0 pochi minuti dopo (27’) con Carrozzo su azione manovrata: cross di Maffei dalla sinistra e tocco sotto preciso del centroavanti granata. Nella ripresa entra subito in campo Fanciulli e l’Arezzo passa ad un 4-4-2 e cerca di equilibrare ogni reparto, nonostante ciò il Pontedera cala il tris (54’) nuovamente con Carrozzo che aggancia una verticalizzazione di Del Prete e batte a rete il suo secondo gol della giornata! La formazione amaranto si scuote e riesce ad accorciare con Verdi (68’): conclusione di destro dal limite dell’area, la palla prima colpisce la traversa poi cade con un rimbalzo all’indietro e finisce alle spalle di Sacchi. Nel miglior momento dell’Arezzo, la squadra di casa chiude definitivamente i giochi grazie nuovamente a Del Prete (78’) che, incaricata della battuta di un calcio di punizione dal limite, disegna una traiettoria imprendibile per Ruotolo. Nel finale c’è gioia pure per Maffei (86’) che con un bel gesto tecnico si libera di un difensore aretino e insacca il 5-1.

Il Pontedera con i tre punti vola in testa alla classifica mentre l’Arezzo rimane al nono posto con 13 punti, in attesa della gara casalinga di domenica prossima contro la seconda della classe, il Sassari Torres.

 

TABELLINO

Città di Pontedera – ACF Arezzo = 5-1

Marcatori: 12’ e 78’ Del Prete, 27’ e 54’ Carrozzo, 86’ Maffei (Pon) 68’ Verdi (Are)

Città di Pontedera: Sacchi Francesca, Barbieri, Carrozzo, Caucci (85’ Mazzella), Cei, Del Prete (85’ Consolini), Maffei, Pantani (63’ Parrini), Rizzato, Sacchi Alice, Tramonti. A disposizione: Bulleri, Catastini, Gavagni, Lanzotti, Sidoni, D’Antoni

A.C.F. Arezzo: Ruotolo, Razzoli, Orsi (59’ Pieri), Carleschi, Mencucci, Verdi, Pesci (65’ Casini), Gwiazdowska (45’ Fanciulli), Arzedi (72’ Cartarasa), Mazzini (85’ Cosi), Paganini. A disposizione: Antonelli, Baracchi, Gonzi.