#RaccontArezzo – Laura Verdi

“Il mio ricordo più bello è legato a questa foto fatta dopo la vittoria per 1 a zero, con mio gol, sul campo dell’allora Grifo Perugia. E’ stato un anno speciale per me, il mio primo anno fuori dal Casentino, in Serie B, con una squadra speciale, unita nelle difficoltà e con una grande allenatrice come Manuela Tesse, che fino ad allora conoscevo solo di fama.
Si trattava di un periodo difficile, non ero al meglio,  e Manuela il martedì prima di quella partita mi disse che da una giocatrice come me si aspettava molto di più. Me lo disse con il suo modo, tanto forte quanto efficace. La domenica arrivò, poi,  il gol vittoria in una partita non come le altre: nel derby col Perugia. L’azione, impressa in mente: cross da destra di Mencucci, mi butto sulla palla e, un po’ sbucciandola la butto dentro. Corro ovviamente ad abbracciare Manuela con tutte le mie compagne. La partita si concluse con una vittoria portandoci in una posizione di classifica più tranquilla”.