#RaccontArezzo – Chiara Anna Cartarasa

Il ricordo più bello di questa stagione riguarda l’ultima partita giocata prima che tutto si fermasse: Arezzo-Torres.
Ha un particolare significato perché oltre ad aver conquistato il pareggio contro la seconda in classifica, è stata una dimostrazione di carattere e concentrazione da parte della squadra e del mister che ha messo fin dai primi minuti una formazione inaspettata che non ha deluso le aspettative; già dal riscaldamento era evidente che ognuna di noi voleva dare quel “qualcosa in più”. È stata una partita che mi è rimasta impressa soprattutto per la correttezza da parte di entrambe le squadre e lo stimolo a voler far bene. Fino all’ultimo minuto abbiamo avuto il fiato sospeso…ma fortunatamente ci ha pensato Super Angela a difendere la porta!