#larezzochecresce Under 15: bella vittoria contro la Vigor

Vigor CF – ACF Arezzo  0-2 (0-0/0-1/0-1)
Marcatori : Conti, Nocentini V. (AR)
Alla fine di una partita combattuta, dove si è visto molto agonismo ed anche un buon calcio, è l’Arezzo ad aggiudicarsi la vittoria nonostante una Vigor molto attenta e determinata nel portare a casa i tre punti. È l’Arezzo a fare la partita mentre la Vigor cerca di stare compatta e prova a chiudere ogni spazio disponibile. Le dimensioni del campo molto stretto facilitano il lavoro di squadra delle blu di casa e non permettono alle amaranto di poter esprimere il proprio potenziale. Ne scaturisce un primo tempo privo di occasioni goal. Nel secondo tempo l’Arezzo cerca di cambiare le carte in tavola con un paio di sostituzioni, e la mossa sembra vincente. I difensori della Vigor devono prendere confidenza con le nuove entrate e ne approfitta l’Arezzo, che si spinge subito in avanti alla ricerca del goal. Riescono le amaranto a trovare due calci d’angolo e sul secondo passano in vantaggio: la palla di Ricci giocata al centro è perfetta per la conclusione di Conti che di interno destro insacca per l’1-0. Siamo al quarto minuto e l’Arezzo continua ad attaccare per cercare il raddoppio. Ci prova Ricci dalla distanza, ma la palla sfiora il palo alla destra di Rossi. Ci prova Conti, sempre da fuori area, ma sul suo sinistro rasoterra, Rossi si distende e para. Ancora una conclusione di Ricci impegna Rossi, che prima respinge la palla e poi anticipa in presa Nocentini e Castellaneta, pronte a calciare a rete. C’è anche la Vigor, che si affaccia nella metà campo dell’arezzo, ma i lanci lunghi alla ricerca delle attaccanti in blu, non portano ad azioni che possono impensierire la difesa amaranto. Nel terzo tempo, la partita non cambia volto con l’Arezzo che prova a cercare il raddoppio mentre la Vigor di rimessa cerca il pareggio. Ci sono altri cambi, da entrambe le parti, ma sempre grazie ai cambi è l’Arezzo a crescere ancora. Ghinassi sulla fascia destra e Castellaneta a sinistra spingono molto, provando a servire Nocentini Vittoria al limite dell’area di rigore. E da una di queste azioni nasce il raddoppio: Conti recupera una respinta della Vigor a metà campo, serve la palla a Castellaneta che si accentra, vince un contrasto e serve Nocentini che controlla la palla entra in area e con un tiro preciso rasoterra insacca alla destra dell’estremo Rossi. A questo punto l’Arezzo gestisce ogni pallone, cercando di addormentare la partita per mantenere il risultato sul 2-0. La Vigor tenta negli ultimi minuti di trovare la rete, ma la difesa amaranto è molto attenta, e sia Giannini che Cincinelli, insieme al portiere Manieri, costretta ad uscire spesso con i piedi fuori area, fermano ogni tentativo delle blu di casa. Al fischio finale esulta l’Arezzo ma un plauso va anche alla squadra avversaria che ha lottato dal primo all’ultimo minuto su ogni pallone.