Arezzo VS San Miniato

Risultati Partita

Serie C - GIRONE C 2019-2020
Arezzo
San Miniato ASD
0 - 0
Risultato Finale
STATISTICHE PARTITA
0 Cartellini Gialli 0
0 Cartellini Rossi 0
0 Calci D'Angolo 0
0 Tentativi su Rigore 0
0 Tiri in Rete 0
0%
Precisione Passaggi
0%
Precisione Tiri
OFF
0
FALLI
0
TIRI
0
0%
Precisione Passaggi
0%
Precisione Tiri
OFF
0
FALLI
0
TIRI
0

Arezzo

Arzedi Lidia Centrocampista
Carleschi Francesca Difensore
Gwiazdowska Aleksandra Attaccante
Mazzini Francesca Attaccante
Mencucci Lucrezia Difensore
Orsi Erika Difensore
Paganini Carolina Attaccante
Pesci Camilla Centrocampista
Razzoli Roberta Difensore
Ruotolo Angela Portiere
Verdi Laura Centrocampista
Perrici Miriam Attaccante

Riepilogo

Il 2019 casalingo dell’Arezzo Calcio Femminile si chiude con un pareggio.

Contro il San Miniato la squadra allenata da Mister Paduano ha cercato fino all’ultimo minuto di conquistare i tre punti, nel finale ci sono state due grandi occasioni per Verdi e Mazzini, ma nel corso della partita è stata la formazione ospite a sbattere più volte contro i guantoni di Ruotolo.

Arezzo – San Miniato

Per l’ottava giornata del Campionato Nazionale di Serie C domenica è andata in scena a Rigutino la gara fra Arezzo e San Miniato. La squadra di casa è scesa in campo con il modulo che l’ha contraddistinta nel corso della stagione, ritrovando dal primo minuto Carleschi al centro della difesa con Razzoli, confermati i reparti di centrocampo, composto da Baracchi davanti alla difesa, Arzedi e Verdi in mezzo e Mazzini – Gwiazdowska sugli esterni, e la posizione offensiva di Paganini. Tra i titolari della squadra ospite, che si schiera con un 4-3-3 offensivo, si segnala la presenza di Binazzi e Casula, ex giocatrici dell’Arezzo nelle passate stagioni. Il match inizia subito su buoni ritmi, il gioco non subisce interruzioni favorendo continui capovolgimenti di fronte. A far la partita in questa frazione di gioco è il San Miniato che con un pressing alto e forsennante sui portatori di palla costringe più volte all’errore in fase di costruzione le giocatrici dell’Arezzo. Le grandi spine nel fianco per la retroguardia aretina si rivelano essere Toppi e Casula che nel primo tempo riescono spesso ad arrivare sul fondo e a crossare il pallone: da queste iniziative nascono le occasioni proprio per Toppi e per Carniani. Nel primo caso è brava Ruotolo a mettere in calcio d’angolo, nella seconda occasione è il centroavanti ospite a divorarsi la rete da dentro l’area piccola. La reazione della squadra di casa passa dal centrocampo: Baracchi prova più volte ad alzare il baricentro della squadra, portandosi più volte alla conclusione dalla distanza. Il primo tempo di chiude con il risultato di zero a zero, ma ancora una volta è il San Miniato prima dello scadere a rendersi pericoloso con la traversa colpita dalla distanza da Gangi. Nella ripresa l’Arezzo scende in campo con un approccio differente: si predilige il gioco sugli esterni e le triangolazioni con Paganini, questa scelta porta più volte la squadra di casa a creare potenziali occasioni da rete. Ma ancora una volta le più nitide portano la firma della squadra ospite: Mascilli e Cirri ci provano due volte a tu per tu con Ruotolo, ma in entrambi i casi il portiere dell’Arezzo dimostra le proprie qualità blindando la porta con due grandi parate! Dopo l’ultima di queste iniziano a fioccare le occasioni per l’Arezzo. La prima arriva grazie a Paganini: il centroavanti aretino salta dalla destra due avversari e si porta in area, ma la conclusione è facile preda di Nardi. Poi arrivano, nel finale di gara, le ultime due grandi azioni offensive: Verdi di testa non riesce a inquadrare la porta dagli sviluppi di un calcio di punizione, poi è Mazzini ben imbeccata da Gwiazdowska, imprendibile nella ripresa, da pochi metri da Nardi a non riuscire a schiacciare la sfera di testa in porta. Termina con questa azione la gara che sancisce un punto a testa per Arezzo e San Miniato.

 

TABELLINO

ACF AREZZO – SAN MINIATO = 0-0

ACF AREZZO: Ruotolo, Mencucci, Carleschi, Razzoli, Orsi, Baracchi (87’ Perricci), Mazzini, Arzedi (56’ Pesci), Verdi, Gwiazdowska, Paganini. A disposizione: Antonelli, Cartarasa, Cosi, Ciarpaglini. Allenatore: Paduano Antonio

SAN MINIATO: Nardi, Carniani (48’ Mascilli), Binazzi, Casula, Gangi, Meattini, Solazzo, Tamburini, Tata, Toppi (70’ Cirri), Velvi. A disposizione: Bernardini, Gurgugli, Lisi, Mazzola, Mosconi. Allenatore: Pacciani Claudio